Consulenze

 

Vieni a visitare il nuovo sito in italiano:

www.simonagrossi.it

Abbi cura del tuo corpo, affinché la tua anima abbia voglia di restarci.

Proverbio indiano

Foto di aussiegall. Licenza Creative Commons

Gli strumenti ai quali attingo provengono da diverse discipline: Biologia, Naturopatia e Wellness Coaching.

Che cosa hanno in comune la Naturopatia e il Wellness Coaching?

Il naturopata, ispirandosi ad una visione olistica di corpo, mente e spirito, utilizza metodi naturali e conformi alla fisiologia umana per mantenere o ritrovare una condizione di benessere e di autentica salute. A questo scopo assume diversi ruoli:

  • ascolta la storia di chi ha di fronte, perché ciò che una persona è oggi è il risultato di ciò che è stata, delle scelte che ha fatto, dello stile di vita che ha seguito, eccetera;
  • educa, informa, spiega alle persone come funziona l’organismo umano e di cosa necessita per mantenersi sano, vitale e vigoroso;
  • propone una riforma dello stile di vita per ripristinare l’equilibrio, assistendo le persone lungo il percorso che scelgono di intraprendere.

Queste caratteristiche – ascoltare, spiegare e accompagnare – appartengono anche ad una nuova figura professionale, sempre più diffusa, quella del Wellness Coach. Ma cos’altro s’intende per “coaching”?

Ispirandosi alle teorie brevi comportamentali, il coaching è un processo finalizzato ad incoraggiare una persona (o un’équipe) al raggiungimento di un obiettivo o alla realizzazione di un progetto attuabile. Il Wellness Coaching, in particolare, fa riferimento a tutto ciò che contribuisce al benessere di una persona a 360 gradi (a livello fisico, mentale, emozionale e spirituale).

Chi ha o pensa di avere “un problema” da risolvere ha già in sé anche la soluzione (o le soluzioni), ma a volte non ne è consapevole. Attraverso l’ascolto empatico e una serie di strumenti adeguati, un coach aiuta una persona a fare chiarezza dentro se stessa e a mettere a punto un programma realistico e compatibile con le sue esigenze. Il suo ruolo è quindi, prima di tutto, di accompagnare.

Comprendere a livello razionale è importante (per esempio capire come funziona il corpo, quali sono i suoi bisogni essenziali affinché si mantenga in piena salute, ecc.), ma spesso non è sufficiente a lasciare andare abitudini e comportamenti inadeguati. È necessaria la motivazione interiore, intesa come comprensione razionale allineata ai valori, alle convinzioni e alle emozioni di una persona. Spesso nasce da un cambiamento di prospettiva e dalla presa di coscienza di credenze e atteggiamenti che limitano la libertà, condizionano le relazioni e, in ultima analisi, impediscono di sentirsi pienamente felici e soddisfatti.

Dall’unione delle competenze di queste due figure professionali nasce un percorso il cui scopo principale è di fornire informazioni e strumenti (alcuni descritti brevemente in queste pagine) per ritrovare equilibrio nella propria vita, ovvero una condizione necessaria per godere di salute e benessere ad ogni livello.

Per maggiori informazioni sulle consulenze visita il sito:

www.simonagrossi.it

This post is also available in: Francese